"Facciamo del culto di Maria un momento unificante tra cattolici e musulmani e facciamo del pellegrinaggio a piedi al santuario mariano di Loreto l'occasione di condivisione e fratellanza religiosa tra tutti gli uomini di buona volonta'". Questo il messaggio che il giornalista di religione musulmana Magdi Allam, vice direttore del Corriere della Sera, ha lanciato dallo stadio Helvia Recina di Macerata, dove in serata e' giunto per partecipare al pellegrinaggio a piedi Macerata-Loreto che si svolgera' durante la notte. Nell'attesa dell'arrivo della Fiaccola delle Pace, che durante la notte guidera' i pellegrini nei 27 chilometri di strada che separano Macerata dal santuario di Loreto, all'interno dello stadio Helvia Recina sono state numerose le testimonianze di personalita' giunte a Macerata e i messaggio letti dagli organizzatori. Il presidente della Conferenza episcopale marchigiana, Mons. Luigi Conti, ha letto il telegramma a firma del cardinale Angelo Sodano: "Sua Santita' Benedetto XVI - ha scritto il Segretario di Stato Vaticano - auspica che quanti prenderanno parte a cosi' significativa esperienza di preghiera possano incontrare Cristo speranza nel mondo, sperimentando materna intercessione di Maria modello dei credenti nella fedele sequela del Signore". L'attore Pedro Sarubbi, il "Barabba" del film "The Passion", ha letto la preghiera di San Bernardo alla Vergine, dal 33mo canto del "Paradiso" dantesco. La Santa Messa e' stata celebrata dal cardinale Stanislaw Rylko.

Fonte: 
La Repubblica.it