Gli amici del Pellegrinaggio vi augurano un Buon Natale e un Felice 2016,...

Cari fratelli e sorelle, buonasera! Per me è un piacere...
«Ti basta la mia grazia» Carissimi, Cristo è una presenza...

Le nuove immagini del 37° Pellegrinaggio sticky icon

Se non visualizzi la fotogallery clicca qui

Il messaggio di Papa Francesco al 37° Pellegrinaggio sticky icon


Omelia del Card. Pell

Data: 
2015

Dopo aver cantato l'inno uscirono verso il Monte degli Ulivi.

Nel Vangelo di oggi sono le ultime parole che, in un certo senso, spiegano il nostro Pellegrinaggio di questa notte. Dopo aver cantato l'inno, come essi fecero, dopo aver celebrato l'Eucarestia, essi uscirono verso il Monte degli Ulivi.

Testimonianza di Wael Farouq

Data: 
2015

A casa di un’amica di mia madre, mi fermai stupefatto davanti al quadro di un uomo con i capelli d’oro. Aveva il capo circondato da aureole. Dal petto, aperto, usciva la luce. In una mano, allungata verso di noi, teneva il suo cuore. Chiesi a mia madre chi era quell’uomo. Lei mi disse che era il nonno della famiglia dei nostri vicini. Le chiesi allora dov’era il nostro nonno. Lei disse che noi non lo vedevamo, ma lui vedeva noi. Si prendeva cura di noi e ci amava, perché noi ci amavamo l’un l’altro. 

Questa sera, io cammino con voi per mia madre e per la sua amica.

Info generali in altre lingue

Newsletter

Iscriviti alla newsletter del Pellegrinaggio