PORTO RECANATI — Stamattina tre pullman partiranno per il Vaticano e nel pomeriggio i pellegrini parteciperanno all'udienza con Papa Benedetto XVI. E tra i pellegrini ci sarà anche il sindaco Glauco Fabbracci. «Partecipo — confida — a questo incontro con molto entusiasmo assieme a tante altre persone. In passato sono stato ricevuto da Giovanni Paolo II e mi auguro che in futuro possa essere ricevuto anche da Benedetto XVI».

Il sindaco aggiunge anche di voler partecipare al pellegrinaggio Macerata - Loreto. «Sono un vecchio maratoneta — dice — e vorrei essere anche io in quella marcia di fede».

Il viaggio al Vaticano è organizzato da padre Roberto Zorzoli, sacerdote della chiesa San Giovanni Battista, assieme ai Comitati di quartiere. Le tappe fondamentali della gita al Vaticano sono la visita alle tombe dei papi, alla Cappella Sistina, poi ci sarà l'udienza con il Papa e infine alle 17 ci sarà la messa officiata da monsignor Angelo Comastri.

Ma non è affatto da escludere che la folta comitiva faccia un salto anche ai Musei Vaticani il cui nuovo ingresso, inaugurato da Giovanni Paolo II, è opera dello scultore portorecanatese Cecco Bonanotte.

Fonte: 
Il Resto del Carlino