Stamane il Papa benedice la Fiaccola della pace che verrà portata in 14 tappe da 12 tedofori del Csi il 14 agosto a Colonia per l'apertura della Giornata mondiale della gioventù. Un ponte ideale nel segno dei giovani organizzato oltre che dal Csi, da Cl, Pastorale giovanile, Fondazione Migrantes e dal gruppo Creativ. La Fiaccola, accesa a Bari dal Cardinale Ruini agli inizi del Congresso eucaristico, è nata nel 1997 per il pellegrinaggio a piedi da Macerata a Loreto ideato da don Giancarlo Vecerrica, oggi vescovo di Fabriano-Matelica. Nel percorso da Bari farà sosta a Osimo al santuario di San Giuseppe da Copertino, patrono degli studenti, poi sabato 11 giugno allo stadio Helvia Recina da dove partirà il pellegrinaggio Macerata-Loreto. Raggiungerà quindi la Santa Casa e ripartirà il primo agosto. Quindi 12 atleti la porteranno di corsa al Nord passando per Svizzera, Liechtenstein, Francia e Germania, ospiti di famiglie italiane immigrate. Ogni sera uno spettacolo degli artisti di Creativ spiegherà nelle piazze il senso della manifestazione.

Fonte: 
Avvenire