MACERATA Non meno di 60, forse addirittura 65 mila persone alla partenza del pellegrinaggio a piedi fino a Loreto, organizzato da Comunione e Liberazione, che celebra quest'anno il suo trentennale. «Questo - ha detto il presidente della Cei mons. Angelo Bagnasco, all'arrivo nello stadio Helvia Recina, accompagnato dal vescovo di Macerata mons. Claudio Giuliodori - è il pellegrinaggio che fa incontrare gente di tutte le religioni. È un grande momento che si ripete per il trentesimo anno. Con esso si conferma il primato di Maria che ci porta a Gesù come sempre. "Ad Jesum per Mariam" dicevano i santi. Quindi - ha concluso - è la strada giusta». Presente per al terza volta il giornalista Magdi Cristiano Allam: «Un emozione per me tornare qui da cristiano dopo aver partecipato per due anni consecutivi da musulmano». Il tema di quest'anno è "Il vero protagonista della storia è il mendicante» come ha ricordato il capo di Cl, mons. Julian Carron.

Fonte: 
Il Messaggero