Il ritrovo sabato all'Helvia Recina. Ecco il programmaSabato alle 20,30 all'Helvia Recina inizierà il 30° pellegrinaggio a piedi Macerata-Loreto. Era il 1978 quando 300 giovani hanno aderito all'invito del giovane don Giancarlo Vecerrica e si sono messi in cammino. Ora saranno più di 65.000 i partecipanti al pellegrinaggio proposto da Comunione e Liberazione con le diocesi marchigiane, e sempre guidato da quel sacerdote che oggi è il vescovo di Fabriano-Matelica. Vengono da tutta l'Italia e da parte dell'Europa.Un po' di numeri per dare un'idea della grandezza dell'iniziativa: 28 i chilometri che i pellegrini faranno a piedi per raggiungere la Basilica di Loreto; 100 persone sono impiegate in segreteria, 110 nel coro, 85 nella liturgia, 250 gli addetti volontari, 500 le persone del servizio d'ordine, 300 fra personale medico c paramedico, 300 gli addetti al ristoro a Chiarino, 45 gli addetti ai pulmini e auto di servizio, 25.000 i contatti nel sito e 120 i pullman accreditati.Il programma prevede l'apertura degli ingressi allo stadio a partire dalle 18, accoglienza con festa c canti, testimonianze dall'Italia e dal mondo, arrivo della fiaccola della pace, messa e inizio del cammino; domenica alle 6,30 è l'arrivo a Loreto.Il tema di quest'anno è una frase di don Giussani: «Il vero protagonista della storia è il mendicante». Fra le novità di sabato, si ripercorrerà la storia di questi 30 anni attraverso video e diapositive. Un'altra riguarda il palco: sarà sotto la tribuna, un luogo coperto, più centrale e solenne. Novità per chi vorrà raggiungere lo stadio: ci sarà un servizio-navetta che dalle 15,30 alle 20 percorrerà ogni 15 minuti la tratta stazione-stadio, con una fermata in corso Cairoli e un'altra in zona Oviesse.Il Pellegrinaggio è dedicato a Chiara Lubich, fondatrice del movimento dei Focolari e scomparsa di recente. Un pensiero anche per quegli amici che non ci sono più: Oreste Benzi, il sacerdote fondatore della comunità papa Giovanni XXIII; Claudio Chieffo, il cantautore ispiratosi al pellegrinaggio per scrivere la canzone Preghiera a Maria e monsignor Gianni Danzi, arcivescovo di Loreto. Fra le presenze della serata di sabato hanno dato la loro adesione Angelo Bagnasco, Julian Carròn e Magdi Allam.Info: 0733.236401; info@pellegrinaggio.org - www.pellegrinaggio.org

Fonte: 
Il Resto del Carlino